mercoledì 29 agosto 2012

Estrema gravità sociale...

esperimento: un link ad un articolo, una lettera, una vignetta.....senza ulteriori commenti !
semmai, provvedete voi   :)
Valeriano

---------...----------

TG1 online

Chiusa la spiaggia resa celebre da 'Montalbano'

Neanche la notorietà ha fermato gli scarichi e la cementificazione selvaggia sulla spiaggia resa famosa dagli sceneggiati televisivi. E il tratto di costa è stato chiuso.

http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/2010/articoli/ContentItem-2d419a2d-e8f5-4c76-b58c-2813113ef799.html?refresh_ce 

RAGUSA - Conosciuta in tutto il mondo come la spiaggia del commissario Montalbano. Da oltre un decennio magnificata nella serie televisiva sul poliziotto ideato dallo scrittore Andrea Camilleri e interpretato da Luca Zingaretti la cui villetta sul mare è meta di pellegrinaggio di molti turisti in fila per soggiornare nella casa dell’investigatore più famoso d’Italia a Punta Secca. Ma nella realtà i 3 chilometri e mezzo di litorale della frazione ragusana di santa croce camerina sarebbero tutt’altro che un paradiso terrestre. Fra cementificazione selvaggia, inquinamento e divieti di balneazione. Erosione costiera, omissioni amministrative, mancato controllo del demanio en servizi di vigilanza negati. Un ampio fascicolo di presunti abusi al vaglio della procura eblea che ha aperto un’inchiesta al momento senza alcun indagato specifico. Un contesto di estrema gravità sociale – ha commentato il procuratore capo Carmelo Petralia. E ora toccherà ai carabinieri a scoprire chi vuole uccidere il mare di Montalbano.
----
Questo articolo dice quanto di più falso non si possa mai dire di una "terra", credetemi, perchè sono un suo concittadino che vive questa zona fin da quando è nato. Chissà perchè una spiaggia pulita grande e libera, un mare limpido ed un tranquillo borgo sconosciuti fino a dieci anni fa ora passano alla ribalta della stampa perchè sarebbero un "contesto di estrema gravità sociale"...chissà perchè in questi anni i turisti avevano dirottato i loro interessi verso tutto questo: spiagge libere, pulite, grandi, tranquillità, prezzi bassi, una provincia piena di sapori, di odori, di barocco, di cultura...in poche parole: una terra stupenda...e tutto ad un tratto, qualcuno si imbestialisce contro questa splendida zona. Seguite un semplice ragionamento: ma secondo voi un piccolo borgo in Italia così bello (venite a vedere per credere) perchè mai doveva risaltare così male per la stampa? addirittura può mai essere talmente caduto in basso da meritarsi le notizie sui tg nazionali e sulle testate quotidiane di mezza Italia, con tutto il popò di roba che sta accadendo per ora in politica ed economia, in Italia e nel mondo?...e, si ripete, chissà perchè solo dopo tutto il successo economico e turistico che ovviamente ha avuto, essendo un contesto di "rara bellezza naturale ed evoluzione sociale": perchè qui in dieci anni si è assistita ad evoluzione e non degrado!...ma forse tutta questa evoluzione e benessere lo avrà tolto a qualcun altro o qualche altra zona (o zone addirittura), tale da creare un "forte scontento": si ripete ancora un volta, tale da smuovere anche una tg nazionale, creare uno scandalo giornalistico e smuovere la procura della Repubblica ad aprire un'inchiesta. Stamattina, alla faccia della crisi, lo stato italiano ha pensato bene di aprire un'inchiesta, come detto su, e fare venire pattuglie dei Carabinieri, Nas, Vigili Urbani ed elicotteri addirittura, di Domenica mattina (che costano il doppio), perchè evidentemente a questo punto qualcuno si è voluto passare il piacere (e/o avevi interessi) di parlare male di questa fantastica terra...tutto questo quando nella vicina Ragusa (città di 75000 abitanti circa) abbiamo tristemente scoperto che la notte c'è una sola pattuglia di Carabinieri utile per tutta la città: del tipo che se ci sono due furti contemporaneamente in uno possono intervenire e nell'altro no, e questo perchè c'è crisi, e dobbiamo pure ringraziare se hanno la benzina nelle auto...ed invece, per uno scandalo giornalistico "FALSO", si vuole dare un tale spiegamento di forze pagato da noi contribuenti. Complimenti per tutta questa PUPIATA, come direbbero da queste parti...Io adesso vi saluto che mi vado a fare un bagno nel mio mare, il mare di Punta Secca, perchè tanto so che di più puliti e limpidi non ce ne sono, anche se si sono inventati che è inquinato. Notizia dell'ultim'ora: hanno avvistato asini volare, e la procura aprirà un'inchiesta anche per questo...Buon Bagno a tutti a Punta Secca :)

Damiano Sallemi



1 commento:

  1. Capisco che difendere casa nostra (il nostro mare) da accuse infamenti è impellente -, tuttavia un pò di onestà ci vuole e dire che tutto va bene è solo un farsi complici di chi la nostra casa la sta facendo perdere.
    Corrado

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.