sabato 6 luglio 2013

Senza veli

Tunisia, Amina in tribunale senza velo

http://www.tmnews.it/web/sezioni/top10/tunisia-amina-in-tribunale-senza-velo-20130705_141703.shtml 

 Amina Tyler, il cui vero nome è Amina Sboui, ha sfidato nuovamente le istituzioni del suo paese. La giovane, incarcerata per aver disturbato un luogo sacro, si è presentata oggi in tribunale senza il tradizionale velo che di norma portano le detenute delle carceri tunisine. Questo copricapo si chiama sefsari, un velo di colore chiaro che avvolge per intero la figura delle prigioniere, e che viene indossato da molti decenni. (fonte: Gad Lerner  http://www.gadlerner.it/  - 05/07/13)

 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.